fbpx

Donati tre nuovi defibrillatori alla città di Villa San Giovanni

La cerimonia di consegna dei tre defibrillatori al Comune, è stata seguita dalla consegna degli attestati da parte della MG Comunication e del Comune di Villa San Giovanni alle aziende presenti che hanno aderito e contribuito concretamente all’acquisto dei defibrillatori

Si è svolta a Palazzo San Giovanni nella Sala Consiliare “Rocco Antonio Caracciolo”, lo scorso venerdì 28 giugno 2019, la cerimonia di donazione di altri tre defibrillatori. Un’iniziativa, che si colloca nel quadro di “Villa San Giovanni Città Cardioprotetta”, come ha spiegato il Vicesindaco ed Assessore Maria Grazia Richichi, che ha voluto e dato impulso all’intero progetto. Alla presenza di numerosi rappresentanti delle aziende, che hanno concretamente contribuito alla realizzazione dell’iniziativa – l’Assessore Maria Grazia Richichi – ha dichiarato la sua piena soddisfazione, ringraziando per la loro sensibilità i partner e gli sponsor di progetto, che hanno dato corpo e sostanza ad una iniziativa che mira a creare un’attenzione verso la salute e la possibilità di garantire un immediato intervento salva vita, in caso di urgenza e necessità. Gli interventi sono stati moderati dal giornalista Tullio Caracciolo (Istruttore Direttivo del Comune di Villa San Giovanni – Ente Capofila dell’Ambito Territoriale 14), il quale si è soffermato sull’azione e le molteplici utilità del progetto Villa San Giovanni Città Cardioprotetta. E’ stata Il Vicesindaco Maria Grazia Richichi a sottolineare l’importanza della sinergia tra pubblico e privato che ha consentito di realizzare una iniziative e un progetto di grande utilità sociale, evidenziando il ruolo attivo e la significativa collaborazione con la MG Comunication, grazie alla quale le aziende hanno contribuito, alla implementazione di Villa Città Cardioprotetta, mostrando una particolare sensibilità con la donazione di tre nuovi defibrillatori. La cerimonia di consegna dei tre defibrillatori al Comune, è stata seguita dalla consegna degli attestati da parte della MG Comunication e del Comune di Villa San Giovanni alle aziende presenti che hanno aderito e contribuito concretamente all’acquisto dei defibrillatori. E’ stato poi, Eugenio Colafranceschi della MG Comunication a rammentare ai presenti come un primo defibrillatore verrà collocato, all’esterno della palestra Fitness Mania via 2 novembre, e un’’altro nei pressi di via Nazionale, n. 660, incrocio via Calì, mentre il terzo nei pressi della Piazza Chiesa di Ferrito (via Valle di Canne, 2 ) nella zona nord della Città. Un progetto, nell’ambito del quale – ha ricordato ancora l’Assessore alla Sanità Maria Grazia Richichi – è prevista anche una APP, con relativo servizio di geolocalizzazione, che consentirà, con un semplice computer collegato in rete o uno smartphone, di individuare, in caso di emergenza, il defibrillatore più vicino, e di poterlo raggiungere prontamente, anche con l’ausilio del tasto navigatore della stessa App, e con la quale si potrà, inoltre, chiamare direttamente il numero di pronto intervento 118. Infine, ha concluso il Vicesindaco ed Assessore Maria Grazia Richichi, ringraziando tutti i presenti, le associazioni e le tante aziende che hanno inteso collaborare al progetto, informando i presenti che, lo scorso 20 giugno, la Giunta Comunale ha deliberato la redazione del Piano di Localizzazione dei defibrillatori e delle teche di protezione, nonché della relativa cartellonistica (pannelli indicatori), riportante la mappa dell’intero territorio comunale, con l’indicazione evidenziata dei punti dove sono collocati gli apparecchi salvavita.