fbpx

Autonomia: Zaia, ‘zoppica però si muove, ma non firmerò mai finte riforme’

Venezia, 10 lug. (AdnKronos) – “Zoppica pero’ si muove, io penso che passi da gigante ne abbiamo fatti. Siamo partiti dall’utopia di Zaia del referendum a un’agenda di governo incentrata sull’autonomia. Siamo qui ad attendere la controproposta del Cdm. Noi siamo disponibili a valutarla, di certo non si transige sulla norma finanziaria. Non firmerò mai norme finanziarie che siano una presa in giro nei confronti dei Veneti, nè finte autonomie”. Lo ha sottolineato oggi il presidente del Veneto, Luca Zaia.
“Quindi, evitiamo che qualcuno si inventi norme finanziarie come quella fatta circolare ieri per la quale l’extragettito del Veneto dovrebbe diventare una nuova Cassa del Mezzogiorno”, avverte Zaia.
“Perchè dovrei rinunciare a competenze? La Costituzione dice che posso chiedere 23 materie. Poi, all’interno di ogni materia vedremo cosa si potrà portare a casa, ma se qualcuno dice che non possiamo avere 23 materie deve leggersi la Costituzione e rispettare gli oltre 2 milioni di Veneti che sono andati a votare”, conclude.