fbpx

Autonomia: al via vertice a P.Chigi con Conte, vicepremier e ministri

Roma, 11 lug. (AdnKronos) – Nuovo ’round’ della partita sulle autonomie a Palazzo Chigi. Da pochi minuti è iniziato il vertice di governo -l’ennesimo- per trovare la quadra sul testo fortemente voluto dalla Lega per attuare l’autonomia differenziata per Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. Presenti il premier Giuseppe Conte e i due vice, Luigi Di Maio e Matteo Salvini – arrivato a piedi ma silente perché impegnato in una conversazione telefonica- nonché ministri ed esponenti di governo ‘toccati’ dal tema, ovvero il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti, i ministri Barbara Lezzi, Erika Stefani, Alberto Bonisoli, Riccardo Fraccaro, Marco Bussetti, i viceministri all’Economia Laura Castelli e Massimo Garavaglia, il sottosegretario Stefano Buffagni e i tecnici del ministero della Difesa. Nell’ultima riunione erano stati fatti passi avanti, ma restavano nodi e criticità, a partire dall’istruzione, passando per i concorsi regionali e per il grande tema delle infrastrutture.