fbpx

Tenta di rapire una bimba di 9 anni: le urla della nonna salvano la piccola, orco bloccato dai passanti e arrestato a Roma

Roma, 43 tenta di rapire una bimba di nove anni: l’uomo aveva provato a fuggire salendo a bordo di un’auto di un passante

A bloccare la fuga del 43enne che sabato sera ha provato a rapire una bimba al parco giochi di Villa Ferraioli, ad Albano, sono stati tanti testimoni in quel momento sul posto. L’uomo, che in passato aveva già mostrato attenzioni nei confronti di minori e che era uscito dal carcere nemmeno un anno fa, era già al parco quando la bambina è arrivata in sella alla sua bicicletta insieme alla nonna. Come raccontato ai poliziotti dall’anziana, avrebbe tentato un primo approccio chiedendole dell’acqua. Visibilmente su di giri per l’alcol e, non è escluso, per l’uso di sostanze, aveva però insospettito la nonna che, per paura, aveva pensato di rientrare in casa. E’ stato in quel momento che il 43enne ha afferrato la piccola dalla sella, salvo poi inciampare e cadere con lei a terra. Ad accorgersi di quanto stava accadendo una ragazza che ha iniziato a gridare attirando l’attenzione di un gruppo di adolescenti corsi chi a chiamare la polizia chi a fermare l’uomo in fuga. Arrivati in strada, in via Virgilio, il 43enne ha pensato di dileguarsi salendo a bordo dell’auto di un ignaro passante che non ha fatto in tempo a obbedire al passeggero indesiderato. Quando ha alzato gli occhi sullo specchietto retrovisore, al momento di partire, dietro di lui c’era infatti la volante che ha bloccato il 43enne denunciandolo per lesioni aggravate e tentato sequestro di persona.

(AdnKronos)