Servizi segreti, il Premier Conte nomina due nuovi vicedirettori all’intelligence

Fabio Cimaglia/LaPresse

Il Generale di Corpo d’Armata dell’Arma dei Carabinieri Angelo Agovino e il superpoliziotto Vittorio Pisani sono i nuovi Vicedirettori dell’Intelligence italiana

Il Generale di Corpo d’Armata dell’Arma dei Carabinieri Angelo Agovino e il superpoliziotto Vittorio Pisani sono i nuovi Vicedirettori dell’Intelligence italiana.

● Agovino, brillante Ufficiale dell’Arma con una lunga carriera alle spalle al Comando Generale dell’Arma, diventa il numero due dell’Agenzia informazioni e sicurezza esterna (AISE) con alla guida il Generale Luciano Carta.

● Pisani, responsabile dell’immigrazione è il nuovo braccio destro del Generale Parente all’AISI (Agenzia informazioni e sicurezza interna).

Due nomi di assoluto prestigio i neonominati Vice-direttori, sui quali hanno concordato tutti gli esponenti di Governo; per entrambi, un giusto riconoscimento a una brillante carriera.
● Il Gen. di C.d’A. Angelo Agovino, è nato a Salerno il 10 febbraio 1957 ed ha rivestito la carica di comandante del Cutfaa (Comando Unità per la tutela forestale – ex Corpo Forestale dello Stato – , ambientale e agroalimentare –. Titoli di Studio e professionali del Gen. Agovino: Scuola Militare della “Nunziatella” di Napoli, Accademia militare di Modena e Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, Corso di Alta Formazione presso le Scuole di perfezionamento delle Forze ( art. 16 L. 121/1981). Laurea in Scienze Politiche (vecchio ordinamento) e Laurea Magistrale in “Scienze sella Sicurezza interna ed esterna”, e un Master in “Management pubblico e comunicazione di pubblica utilità”.

● Il Dott. Vittorio Pisani, dirigente generale della Polizia di Stato, residente in Roma, è nato a Catanzaro il 22 maggio 1967, e da ultimo ha ricoperto l’incarico di Direttore del Servizio Immigrazione della Polizia di Stato, presso la Direzione Centrale dell’Immigrazione e della Polizia delle Frontiere.
Il Dott. Pisani, dopo gli studi superiori a Catanzaro entra all’Istituto superiore di Polizia a Roma nel 1986, consegue la Laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi ‘La Sapienza’ , nell’anno 1990, con Lode, e ha – tra l’altro – svolto i seguenti servizi:
– dal 1990 al 1999 presso la Squadra Mobile di Napoli;
– dal 1999 al 2004 presso il Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato in Roma;
– dall’ottobre 2004 al giugno 2011 presso la Squadra Mobile della Questura di Napoli ha ricoperto l’incarico di dirigente dell’ufficio, composto da diverse sezioni investigative: sezione omicidi, sezione criminalità organizzata, sezione criminalità straniera, sezione reati contro la persona ed in danno dei minori; sezione reati contro il patrimonio e la pubblica amministrazione; sezione criminalità diffusa; sezione reati in materia di stupefacenti; sezione ricerca latitanti; ha ricevuto numerosi riconoscimenti (encomi ed encomi solenni) per operazioni di polizia giudiziaria di particolare importanza contro la criminalità organizzata;
– dal giugno 2011 al dicembre 2012 presso la Direzione Centrale Anticrimine, con le funzioni di vice consigliere ministeriale;
– dal dicembre 2012 ed in corso presso la Direzione Centrale dell’Immigrazione e della Polizia delle Frontiere, con le funzioni attuali di Direttore del Servizio Immigrazione.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE