fbpx

A Reggio Calabria lo stage della Nazionale Italiana di Sitting Volley femminile [FOTO]

/

La Nazionale Italiana di Sitting Volley femminile, guidata dal CT Amauri Ribeiro, farà una stage a Reggio Calabria

Le ragazze della Nazionale Italiana di Sitting Volley femminile, guidata da Amauri Riberio, sono arrivate a Reggio Calabria, in casa dell’atleta Raffaella Battaglia, per la preparazione al prossimo campionato europeo di sitting volley in programma a Budapest, in Ungheria, dal 15 al 20 luglio. Per l’occasione, questa mattina si è tenuta una conferenza stampa presso Palazzo Alvaro, dove la squadra e lo staff sono stati accolti da Antonino Scagliola, Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Calabria, Raffaele Battaglia, Presidente della società Volley Cenide co-organizzatrice dell’evento promosso dal CIP, Umberto Gatto e Domenico Panuccio, rispettivamente Consigliere Regionale e Presidente Territoriale della FIPAV Calabria, il Consigliere Metropolitano nonché padrone di casa Demetrio Marino, il Consigliere Regionale delegato allo sport Gianni Nucera, il Consigliere Comunale delegato allo sport Giovanni Latella, il Sindaco di Villa San Giovanni Giovanni Siclari, accompagnato dal suo assessore allo sport Pietro Caminiti. A seguire, prima del ritorno agli allenamenti, la Nazionale si è spostata al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria per l’immancabile visita ai Bronzi di Riace. “La presenza in Nazionale di una reggina, precisamente villese, Raffella Battaglia, ci riempie il cuore di orgoglio. Le ragazze sono un esempio di vita, da cenerentole del mondiale sono arrivate ad un passo dalla medaglia di bronzo grazie alla loro determinazione e caparbietà. Mi auguro che la visita in Calabria, oltre che a garantire una buona preparazione, possa portare un po’ di fortuna alle ragazze in vista dell’europeo in Ungheria, in modo da farle tornare anche per i futuri appuntamenti”, ha affermato il dichiarato il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Antonino Scagliola.