Reggio Calabria, Blangiardo: “in Italia 600 mila migranti irregolari, ci vorranno più di 100 anni per rimpatriarli tutti”

AFP/LaPresse

Reggio Calabria, il presidente Istat Blangiardo al covegno della Fondazione De Benedetti: “in Italia 600 mila migranti irregolari, ci vorranno più di 100 anni per rimpatriarli tutti”

Il 15 giugno, al convegno della Fondazione De Benedetti a Reggio Calabria, il presidente dell’Istat, Gian Carlo Blangiardo ha parlato del contenimento dell’immigrazione illegale nel nostro Paese, affermando che “in Italia ci sono circa 600 mila irregolari, ma ci vorranno più di 100 anni per rimpatriarli tutti”. Quando si parla di “irregolari” si fa riferimento a tutti quei cittadini stranieri che vivono in Italia dopo essere entrati senza un regolare controllo alle frontiere. Sui numeri il ministero dell’Interno non pubblica cifre ufficiali in materia. Secondo un report della Commissione europea, pubblicato a novembre 2008, in Italia le stime più affidabili sono fatte dalla Fondazione Ismu (Iniziative e studi sulla multietnicità), con una tecnica statistica messa a punto dallo stesso Blangiardo. La fondazione ha stimato che al 1 gennaio 2018 in Italia c’erano “533 mila stranieri privi di un valido permesso di soggiorno”, un numero in continuo aumento dal 2013.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE