Reggio Calabria: il 20 giugno avrà inizio la 12ª edizione delle Giornate Cardio-Metaboliche

Adriana Sapone

Reggio Calabria: il 20 giugno, presso l’Auditoriun Calipari del Consiglio Regionale, avrà inizio la XII^ edizione delle Giornate Cardio-Metaboliche Reggine, organizzate dal dott. Enzo Amodeo e Giovanni Perrone

Il 20 giugno, presso l’Auditoriun Calipari del Consiglio Regionale della Calabria, avrà inizio la XII^ edizione delle Giornate Cardio-Metaboliche Reggine, organizzate dal dott. Enzo Amodeo e Giovanni Perrone. Tre lunghe e intense giornate, che si concluderanno il 22 mattina, caratterizzate da relazioni di alto contenuto scientifico e dalla partecipazione di oltre 400 iscritti tra medici, infermieri, farmacisti, dietisti e biologi che hanno deciso di partecipare all’evento. L’obiettivo è quello di mettere a fuoco, attraverso vari momenti di confronto, le patologie della nostra epoca, come il diabete mellito e le sempre più frequenti malattie cardio-vascolari, con i benefici derivanti dall’applicazione di un adeguato stile di vita e da una corretta alimentazione e, anche per questo, un’intera sessione è stata dedicata all’alimentazione ed alla nutraceutica. La presenza di una faculty di grande spessore professionale, insieme ai contenuti delle relazioni proposte all’uditorio, hanno rappresentato gli elementi di grande attrazione per gli Operatori Sanitari interessati all’evoluzione delle tecnologie ed al perfezionamento dei percorsi diagnostici e terapeutici da adottare, dall’infanzia fino all’anziano fragile.

Anche in questa XII Edizione sono stati coinvolti i vertici delle più rappresentative associazioni scientifiche cardiologiche (ANMCO, SIC, IFC ) e diabetologiche (AMD), con la creazione di una sessione “Rischio cardio-vascolare e Diabete: due pilastri della cronicità nel paziente complesso e con comorbilità ”, che ha ospitato i big della cardiologia ospedaliera e universitaria e della diabetologia italiana. Molte le novità sotto l’aspetto diagnostico e terapeutico, dalla cardiologia clinica alla cardiologia interventistica, passando attraverso un auspicato recupero dei rapporti con la medicina del territorio, con l’obiettivo di creare una fitta rete di contatti professionali al fine di consentire un percorso diagnostico terapeutico assistenziale ottimale e più adeguato ai bisogni. L’evento si articolerà in XI sessioni, all’interno delle quali si discuterà di: Ipertensione Arteriosa, Scompenso Cardiaco, Disordini del Ritmo Cardiaco, Malattie del Circolo Coronarico e Polmonare, Cardiopatie Strutturali e Cardiochirurgia, Diabete e sue complicanze, Nutraceutica e Disordini Alimentari nell’adulto ed in età pediatrica, Rapporti con la Medicina del Territorio per una gestione integrata delle cronicità. Durante il periodo dei lavori congressuali, saranno esposte le opere artistiche degli studenti dell’Accademia delle Belle Arti, coordinati dalle docenti Domenica Galluso e Giovanna Mandalari. Un particolare ringraziamento va rivolto alla Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria che ha patrocinato l’evento ed ha concesso l’utilizzo, a titolo gratuito, degli spazzi necessari per la realizzazione dello stesso, a conferma della sensibilità verso la crescita culturale del nostro territorio.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE