fbpx

Ordine degli avvocati di Messina: chiesto il rinvio delle elezioni

Dal direttivo Anf-Ata Messina chiede il rinvio delle elezioni per il rinnovo dei componenti del Consiglio dell’Ordine

Rinviare le elezioni per il rinnovo dei componenti del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Messina. È la richiesta presentata lo scorso 30 maggio dagli avvocati Antonello Garufi e Alessia Giorgianni, componenti del Direttivo di ANF- ATA Messina. Per i due legali, le elezioni in programma dal 27 al 29 giugno prossimo, devono essere rinviate dal momento che la Corte costituzionale ha fissato per il 18 giugno p.v. l’udienza di discussione sulla questione di legittimità costituzionale delle norme in tema del c.d. doppio mandato dei consiglieri COA, come sollevata dal Consiglio Nazionale Forense con ordinanza 15-28 febbraio 2019.
“Riteniamo doveroso– spiegano Giorgianni e Garufi- garantire ai colleghi, iscritti al nostro Ordine, un’espressione di voto sulla base di una definitiva normativa in tema di c.d. doppio mandato; nonché permettere ai Consiglieri uscenti, che abbiano già svolto due mandati, di valutare se proporre la propria candidatura per le prossime elezioni alla luce di una normativa non sottoposta al controllo di legittimità costituzionale. In tale ottica, apprezziamo l’iniziativa della sezione messinese dell’AIGA che ha condiviso la nostra posizione. Per quanto sopra, confidiamo in un accoglimento della nostra richiesta di rinvio, da parte del nostro Consiglio dell’Ordine, sulla scorta di quanto già avvenuto in altri COA (da ultimo, Salerno, Chieti, Torre Annunziata)“.