fbpx

Milazzo: tutti in Marina per la Giornata Nazionale dello Sport

A Milazzo diventa una grande palestra a cielo aperto: oltre 5000 persone per la 16ª Giornata Nazionale dello Sport

Ieri anche a Milazzo è stata celebrata la 16ª Giornata Nazionale dello Sport. L’ iniziativa, voluta dal Coni, si svolge ogni anno, la prima domenica di giugno, contemporaneamente su tutto il territorio nazionale, in una piazza per ciascuna delle 100 province d’Italia. A Milazzo, grazie alla collaborazione del Comune e ad un interesse coinvolgente, sono state oltre 5000 le persone che hanno partecipato, fatto da spettatori e sono state incuriosite, dall’enorme palestra in piazza che è stata realizzata lungo la marina Garibaldi, completamente chiusa al traffico per l’occasione.
Oltre 60 associazioni sportive- con il coordinamento della delegazione provinciale del Coni guidata da Alessandro Arcigli- hanno presentato la loro attività, attraverso esibizioni, momenti di formazione e prove pratiche a cui hanno partecipato anche diversi neofiti.
Apprezzatissimi gli angoli dedicati al tiro con l’arco, alla scherma e al softair, ma anche quelli degli sport da combattimento e dei balli.
I più giovani invece, si sono divertiti negli sport di squadra- basket calcio, rugby e pallavolo, ma anche nell’atletica con tanti giovanissimi che hanno provato il percorso realizzato sul lungomare di Milazzo.
Testimonial della manifestazione è stato il campione italiano di salto in lungo, il milazzese Antonio Trio.
Le attrezzature sportive necessarie alla realizzazione della grande piazza dello Sport sono state messe a disposizione da Decathlon Milazzo e per la complessa logistica dell’evento è stato determinante il supporto di Allianz agenzia Masaracchia p.zza caio Duilio, Milazzo.
Contemporaneamente a Montalbano Elicona, si è svolta la fase montana della GNS. Le associazioni Torrebianca e Camminare i Peloritani, hanno infatti organizzato una suggestiva giornata di trekking, lungo i nove i km ricavati nel bosco di Malabotta, nel sentiero dei Patriarchi.