fbpx

Messina, la proposta di Laimo per la viabilità sulla litoranea nord: “Bus notturni dall’Annunziata e controlli a tappeto in strada”

Franco Laimo

Messina, viabilità sulla litoranea durante l’estate 2019: la proposta del Consigliere della V Circoscrizione Franco Laimo

La litoranea durante il periodo estivo nelle ore serali e notturne, riguardanti la movida messinese, risulta essere frequentatissima da autovetture e motocicli, e purtroppo ogni anno si registrano incidenti gravi o più o meno gravi. Ultimo quello di ieri alle prime luci dell’alba in cui ha perso la vita la 21enne Martina Carbonaro.
Per migliorare la viabilità sulla litoranea nord il consigliere della quinta circoscrizione Franco Laimo propone l’inserimento nelle ore notturne di bus navetta che facciano la spola, con frequenza ogni 10 minuti, tra il parcheggio del terminal Annunziata, ove vi è la linea tranviaria, fino alla località di Mortelle coprendo così l’intera litoranea ove sono presenti lidi e locali notturni frequentatissimi da giovani e meno giovani.
“L’idea, spiega Laimo- sarebbe quella di disincentivare l’utilizzo dei mezzi propri e attraverso un biglietto di costo simbolico invogliare ed incentivare la collettività tutta ad usufruire di un servizio che potrebbe rivelarsi utile sotto tutti i punti di vista: meno incidenti, meno rischi di guida in stato di ebbrezza, miglioramento della viabilità e vivibilità nelle ore serali e notturne.
Al tempo stesso sarebbe opportuno effettuare controlli a tappeto “a tolleranza zero” in tutta la litoranea.
Laimo infine si auspica che “le nostre estati messinesi vengano ricordate per la bellezza turistica e dei nostri luoghi, invece che ancora una volta per “morte sull’asfalto”.