fbpx

Messina, il regalo di Soroptimist ai disabili: donata una sedia per l’accesso al mare [FOTO]

/

Il Club Soroptimist di Messina sostiene l’abbattimento delle barriere architettoniche, donata una sedie che consente l’accesso al mare ai diversamente abili

Un’altra barriera è stata abbattuta. Grazie all’impegno del Club Soroptimist di Messina, presieduto dalla prof.ssa Rosa Musolino, la riviera nord della città è ora dotata di una sedia “SoleMare” che consente l’accesso al mare alle persone diversamente abili.

Il Club Soroptimist conferma così il proprio impegno a sostegno dei Diritti Umani per tutti, l’accettazione delle diversità e l’amicizia.

“La giornata odierna, ha affermato nel suo intervento la presidente del Club Prof.ssa Rosa Musolino, si inserisce nella quotidiana azione che il Soroptimsit  porta avanti allo scopo di contribuire concretamente all’abbattimento delle barriere anche mentali e alla costruzione di una società civile responsabile e  consapevole. Sono convinta, ha affermato la Prof.ssa Musolino, che le azioni contino più delle parole. Oggi abbiamo voluto concretamente dare un forte segnale. Il mio ringraziamento, ha concluso la prof.ssa Musolino rivolgendosi agli sportivi della Cicloturistica Castanea promotore del Giro dei 2 mari con Marzia, va proprio a voi perché ci dimostrate come la vita possa essere vissuta sempre con grande coraggio senza mai rinunciare ad essa.”

La  speciale sedia ideale per lo spostamento sulla sabbia e per il bagno in mare con l’aiuto di un accompagnatore è stata  consegnata dal club Soroptimist  all’associazione Octopus, nel sito di Villaggio Pace, durante una simbolica cerimonia che si è svolta ieri pomeriggio e sarà a disposizione di chi ne avrà bisogno.

Soddisfazione è stata espressa da Gianni Raineri, creatore del “Giro dei due mari con Marzia” e papà della giovane che gira la Sicilia sulla sua bici speciale lanciando un messaggio importante: “insieme si può fare tutto”. L’invito di Marzia e della sua famiglia è quello di uscire dalla mura domestiche per vivere a pieno la vita, pur con le difficoltà che di certo non mancano, ma godendosi quello che lo sport, la natura, ma soprattutto la solidarietà di tutti e lo stare insieme agli altri può offrire.

Alla cerimonia di consegna ha preso parte anche l’assessore alle politiche sociali del comune di Messina Alessandra Calafiore che si è complimentata con tutte le socie Soroptimist per l’instancabile attività che portano avanti a sostegno dei più deboli.