fbpx

Comunali Sardegna: domenica si vota per le amministrative, oggi ultimo giorno di campagna elettorale. A Cagliari assente il M5S, si vota anche a Sassari e Alghero

LaPresse/Elisa Contini

Comunali Sardegna: domenica si vota per le amministrative, oggi ultimo giorno di campagna elettorale. In tutto 28 i Comuni coinvolti, per un totale di 390mila cittadini. La sfida più attesa nel capoluogo regionale dove si sceglie il successore di Zedda

Ultimo giorno di campagna elettorale in Sardegna per le amministrative di domenica 16 giugno. Poi il giorno del silenzio e quello del voto (urne aperte dalle 7 alle 23). L’eventuale ballottaggio sarà l’ultima domenica di giugno, il 30. Le sfide più attese sono: Cagliari, Sassari e Alghero. In tutto 28 i comuni chiamate alle urne: oltre alle tre principali città hanno più di 15mila abitanti Sinnai e Monserrato. Non andrà al voto il comune il comune di Austis, nel nuorese: ci sarà ancora un commissario.

Ecco tutti i comuni chiamati al voto:

  • Cagliari
  • Sassari
  • Alghero
  • Monserrato
  • Sinnai
  • Calasetta
  • Esterzili
  • Genoni
  • Guasila
  • Samatzai
  • San Gavino Monreale
  • Sant’Anna Arresi
  • Serrenti
  • Villasimius
  • Bosa
  • Magomadas
  • Sini
  • Sorradile
  • Austis
  • Onanì
  • Ortueri
  • Sarule
  • Tortolì
  • Villagrande Strisalis
  • Castelsardo
  • Golfo Aranci
  • Illorai
  • Putifigari
  • Sorso

Comunali Sardegna, ecco come si vota

Ecco le modalità di voto:

  • voto a una delle liste tracciando una x sul simbolo. In questo modo il voto va automaticamente anche al candidato sindaco sostenuto da quelle liste.
  • voto solo per il candidato sindaco, senza alcuna lista collegata. Il voto va così solo al candidato sindaco.
  • voto per un candidato sindaco, tracciando la x sul box con il nome del candidato, e per una delle liste collegate. Il segno va così sia al candidato che a una lista collegata.
  • voto per un candidato a sindaco e per una lista non collegata (il cosiddetto voto disgiunto). In questo modo il voto va sia al candidato sindaco che alla lista di un’altra coalizione
  • voto per un candidato alla carica di consigliere comunale, scrivendo il cognome del candidato sull’apposita riga accanto al simbolo della lista

Se nessun candidato ottiene almeno il 50% dei voti sarà necessario ricorrere al ballottaggio tra i due candidati più votati.