fbpx

Cinquefrondi: il sindaco Conia chiede aiuto alle autorità per il controllo dell’uso improprio dell’acqua potabile

Cinquefrondi: il sindaco Conia chiede aiuto alle autorità per il controllo dell’uso improprio dell’acqua potabile. Pervenute numerose segnalazioni da parte dei cittadini

Con nota prot. n. 6385 del 10.06.2019, il Sindaco Michele Conia invita il Responsabile della Polizia Municipale di Cinquefrondi, il Comando Stazione Carabinieri di Cinquefrondi, il Commissariato di Polizia di Polistena e la Polizia Metropolitana di Reggio Calabria ad adottare tutti i provvedimenti necessari per il controllo dell’uso improprio dell’acqua potabile. Sono pervenute, infatti, numerose segnalazioni da parte dei cittadini riguardo la carenza, in special modo in alcune contrade e vie cittadine (c.da Gunnari, Violelle, Pizzicato, Petricciana e Viale Matteotti e Boccioni) che mettono in difficoltà il resto della popolazione.