Blitz contro il clan Cintorino attivo tra Giardini Naxos, Taormina e Calatabiano, 31 arresti

Arresti nel clan Cintorino: le Fiamme Gialle stanno eseguendo un’ordinanza cautelare nei confronti di 31 indagati

Blitz contro il clan Cintorino, legato alla cosca Cappello e attivo a Calatabiano e nel Messinese tra Giardini Naxos e Taormina.
Le Fiamme Gialle stanno eseguendo un’ordinanza cautelare nei confronti di 31 indagati: 26 in carcere e 5 ai domiciliari. L’accusa è, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsioni, usura trasferimento fraudolento di valori e narcotraffico. E’ in corso un sequestro di beni riconducibili al gruppo Cappello-Cintorino e alla “famiglia” Santapaola-Ercolano per un milione di euro: una società di noleggio di acquascooter, un bar e un lido balneare di Giardini Naxos e una ditta attiva nel settore dei lavori edili.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE