fbpx

Calabria: serpente a spasso per le vie di San Giovanni in Fiore, recuperato e rilasciato nel suo habitat

Il serpente è stato avvistato in pieno centro abitato a San Giovanni in Fiore

Un innocuo serpente Biacco (Hierophis carbonarius) nella calda serata di ieri è stato avvistato alla periferia di via Roma, in pieno centro abitato a San Giovanni in Fiore. La segnalazione è giunta grazie a un cittadino sensibile, Baldasarre Oliverio, che assieme alla moglie stava percorrendo a piedi la zona quando si è trovato davanti il lungo e nero serpente strisciante, non esitando a contattare Gianluca Congi, esperto della materia che è intervenuto prontamente con il collega della Polizia Provinciale Emanuele Scalzo. L’animale, visibilmente intorpidito, vista l’ora tarda è stato liberato il giorno successivo in un habitat idoneo, sano e salvo. Si tratta dell’ennesimo salvataggio di serpenti sul territorio della Sila, grazie all’opera di sensibilizzazione che nel corso di molti anni proprio Gianluca Congi porta avanti affinché queste creature non vengano prese a bastonate, e si ricorda pure l’ultimo caso della vipera entrata incautamente nelle parti meccaniche di un automezzo su via Panoramica. L’ennesima dimostrazione dell’aumento di sensibilità dei cittadini verso il rispetto di questi utilissimi animali. La legge punisce chi uccide intenzionalmente qualsiasi specie di rettile.