fbpx

Alba Parietti: “ho accecato molte generazioni. L’Italia si chiede se ho usato photoshop nella foto in bikini che ho postato su instagram, tanti rosiconi dicono che è ritoccata”

Alba Parietti ai Lunatici di Rai Radio2: “ho accecato molte generazioni. L’Italia si chiede se ho usato photoshop nella foto in bikini che ho postato su instagram, tanti rosiconi dicono che è ritoccata. Le donne sono le peggiori nemiche”

Alba Parietti è intervenuta ai microfoni di Rai Radio2 nel corso del format “I Lunatici”, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, in diretta ogni notte dall’1.30 alle 6.00 del mattino.

Alba Parietti ha commentato una foto che ha pubblicato su Instagram, in bikini, in cui mostra ancora un fisico perfetto: “Ho accecato molte generazioni e forse ancora ‘je l’ammollo’. La foto su Instagram? L’Italia è già impazzita da un pezzo e io gli sto dando una mano in peggio. I grandi interrogativi di questa nazione sono trovare Mark Caltagirone e capire se io ho usato Photoshop. Devo dare una delusione, ho visto quanti esperti e rosiconi sono apparsi a dire che la foto era ritoccata. Vorrei pubblicare l’originale per far rosicare. Qualsiasi donna se si vede un difetto cerca un po’ di eliminarlo, ma quello scatto è molto simile all’originale. E poi non è che la vecchiaia può accorciarmi le gambe. Non toccatemi le gambe. Ho avuto tante volte a che fare con l’invidia nella mia vita, io mi amo molto e mi amo anche in questa fase, nella sfida col tempo e nella sua accettazione. Invece una delle più grandi tragedie dell’umanità è proprio l’invidia. Le donne sono le peggiori nemiche di sé stesse, non riescono a solidarizzare, è facile metterle l’una contro l’altra giocando sulla vanità”.

 Alba Parietti ha aggiunto: “In tutta la mia vita non ho fatto nulla agli altri che non avrei accettato fosse fatto a me. Può capitare di fare del male involontariamente, ma una cosa subdola non l’ho mai fatta. Ad esempio, se sono amica di una donna, se anche avesse il marito più speciale della terra, per me quell’uomo diventa trasparente. Invece a me le amiche hanno spesso provato a rubare il compagno. E io le ho anche perdonate.  Anche perché loro ci hanno provato con i miei uomini, ma non ci sono riuscite”.

Alba Parietti e Mughini ultimamente hanno avuto dei battibecchi. La Parietti commenta così: “Prima c’è stato un confronto sulla Resistenza al Maurizio Costanzo Show, poi dopo qualche giorno ha tirato fuori la polemica scatenata da Collovati con quelle parole sulle donne che non capiscono di calcio, facendo un articolo dove prendendo le difese di Collovati buttava merda su quelli che erano stati i miei pregressi nel mondo del calcio, dicendo che io avevo avuto successo solo perché accavallavo le gambe. Io ho inventato un nuovo modo di fare televisione, ho rivoluzionato il mondo di fare tv, che in quel momento con il calcio faceva la messa cantata. Galagol ha salvato le sorti di Telemontecarlo, che era un tv straordinaria ma che nessuno conosceva. Io ho creato un nuovo modo di vivere il calcio imitato e riportato da altri grandissimi. Non riconoscermi questo e darmi solo della scosciata è veramente riduttivo. Se Mughini ha un problema con me vorrei capire da cosa dipende. Non capisco da dove nasca questo suo rancore mal gestito nei miei confronti, non è né una ex bella figa dellla mia età, né abbiamo mai avuto fidanzati in comune”.

Sull’escalation politica della Lega: “Salvini attinge molti voti soprattutto dalle paure che capisco possano prendere le persone. La sinistra dovrebbe essere più attenta e vicino alla gente. Ad esempio come parla Sala a Milano dei rom, dimostra che è bravissimo. Bisogna trovare un modo di comunicare che si comprensibile. Salvini parla in italiano, altri politici sembrano come l’avvocato che parla con termini incomprensibili. Bisogna dar modo all’elettorato, anche quello più semplice, di capire cosa si comunica. Bisogna modificare il linguaggio, andare più verso il cuore e le esigenze della gente”.