Acqua a Messina, lavori alla condotta di Fiumefreddo: due giorni di disservizi in città

I tecnici lavoreranno simultaneamente in più punti dell’adduttrice e il flusso di acqua verso la città di Messina resterà sospeso per circa sei ore. Puccio: “Spero siano tollerati i disservizi volti a prevenire condizioni di rotture ben più gravi. A questo sono finalizzati gli sforzi di AMAM nel migliorare il servizio a beneficio di tutti”

Saranno effettuati domani, giovedì 27 giugno, gli interventi programmati per la riparazione della condotta adduttrice di Fiumefreddo che richiederanno la sospensione, per circa sei ore, dell’afflusso idrico dalla centrale di Torrerossa verso la rete idrica di Messina. Ciò consentirà ai tecnici di lavorare in sicurezza, simultaneamente in diversi punti della condotta, della portata di mille litri al secondo, e di completare tutte le riparazioni nell’arco della giornata di domani.

In termini di gestione del servizio, tuttavia, il mancato afflusso di acqua verso i serbatoi cittadini comporterà nelle giornate di domani 27 e di venerdì 28 giugno, una riduzione nei tempi di erogazione idrica per singole zone della città, per consentire di tesaurizzare le provviste d’acqua presenti nei serbatoi, mantenendo gli idonei livelli di approvvigionamento, al fine di evitare la sospensione della distribuzione, soprattutto nelle zone ‘alte’ della città e della riviera nord.

Da sabato 29, invece, secondo programma, si tornerà alla consueta erogazione in tutta la città.

Spero siano tollerati i disservizi volti a prevenire condizioni di rotture ben più gravi – afferma il presidente di AMAM, Salvo Puccio- A questo sono finalizzati gli sforzi di AMAM nel migliorare il servizio a beneficio di tutti”.


Valuta questo articolo

Rating: 2.0/5. From 3 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE