fbpx

Rendiconto dei comuni: il Prefetto di Reggio Calabria ha diffidato 65 Consigli comunali

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggio Calabria, il Prefetto ha diffidato 65 Consigli Comunali i quali non hanno adottato, entro il termine del 30 aprile la deliberazione di cui all’art. 227, iI comma del D.L.vo 267/2000 concernente l’approvazione del rendiconto di gestione per l’esercizio finanziario 2018, intimando agli stessi di provvedere entro venti giorni dalla data di ricevimento della diffida

Il Prefetto di Reggio Calabria Michele di Bari ha diffidato 65 Consigli Comunali i quali non hanno adottato, entro il termine del 30 aprile 2019 la deliberazione di cui all’art. 227, II comma del D.L.vo 267/2000 concernente la l’approvazione del rendiconto di gestione per l’esercizio finanziario 2018, intimando agli stessi di provvedere entro venti giorni dalla data di ricevimento della diffida. In caso di eventuale e ulteriore inadempienza da parte dei citati Organi comunali, si riterrà perfezionata la fattispecie di cui all’art. 141, comma 2, del D.Lgs. 267/2000 che prevede la nomina di apposito Commissario e, sussistendone i presupposti, l’avvio della procedura di scioglimento del Consiglio comunale.