Categoria: NEWS

Reggio Calabria: “Ti presento papà” chiude il Concorso Don Cosimo Latella

Reggio Calabria: con la commedia in due atti, Ti presento papà, di Giuseppe Della Misericordia, giovane autore di origini varesine, adattata in dialetto reggino da Angelo Latella, che ne cura anche la regia, si chiude domenica prossima a San Leo di Pellaro

Con la commedia in due atti, Ti presento papà, di Giuseppe Della Misericordia, giovane autore di origini varesine, adattata in dialetto reggino da Angelo Latella, che ne cura anche la regia, si chiude domenica prossima a San Leo di Pellaro, la quinta edizione del Concorso Premio Solidarietà dedicato al sacerdote Don Cosimo Latella, prematuramente scomparso sei anni fa e organizzato dalla Compagnia Luna Gialla. Con “Ti presento papà”, l’autore ha vinto, nel 2014, il concorso “Una commedia in cerca d’autore”. Di cosa tratta? Una storia di finzioni e tradimenti, prima di tutto nei confronti di noi stessi e solo poi di chi amiamo…una riflessione esasperata sulle contraddizioni della famiglia e della coppia nella società moderna. Completano il cast Enzo Merro, Martina Foti, Giovanna Rizzo e Maria Latella. Subito dopo la commedia seguirà la premiazione ufficiale della manifestazione, che ha visto vincitrice la Compagnia “Oltre il Sipario” di Melito Porto Salvo che ha portato in scena “Il medico dei pazzi”. Il premio Solidarietà, consistente in una somma di 500 € è andato all’Associazione SOS Villaggi dei Bambini Onlus, come indicato dalla Compagnia vincitrice. Mentre il premio “Protagonista nella vita”, istituito per coloro che si rendono protagonisti lontano da un palco, quest’anno andrà alla cittadina di Torre Melissa, rappresentata dal sindaco Gino Murgi, per l’umano gesto di salvataggio in mare di oltre cinquanta curdi. Ricordiamo le Compagnie partecipanti: Argos di Bagnara Calabra, Ettore Petrolini di Barcellona Pozzo di Gotto, Artem di Palermiti e, appunto fuori concorso, la Luna Gialla. Appuntamento quindi al dodici maggio, alle ore 19.00, nel salone Don Demetrio Quattrone della Parrocchia Regina della Pace, a San Leo di Pellaro.