fbpx

Reggio Calabria, volontari in azione: ripulita la spiaggia di Gallico [FOTO]

/

Reggio Calabria, la spiaggia di Gallico ripulita da cima a fondo dai volontari: l’iniziativa promossa da Rifiuti Zero

Reggio Calabria potrebbe essere una città bellissima, con i suoi paesaggi sullo stretto, monti alle spalle e spiagge caraibiche a due passi dal centro. Come quella di Gallico, vero gioiello della costa reggina. Sembra quasi impossibile che su una spiaggia simile si siano potuti raccogliere così tanti rifiuti abbandonati, come è successo Sabato 9 maggio grazie ai volontari che hanno aderito all’iniziativa promossa da Rifiuti Zero nell’ambito della sesta edizione di Let’s Clean up Europe. Molta plastica, tra bottiglie e bicchieri, ma anche polistirolo, lattine, bottiglie e cartoni della pizza. Segno di una grave noncuranza di chi ama mangiare sulla spiaggia senza rendersi conto delle conseguenze che l’abbondano dei rifiuti avrà sul nostro ambiente e sulla nostra salute per molti anni. La cosa più importante è di certo evitare l’usa e getta, come le stoviglie di plastica, in secondo luogo riportare i propri rifiuti a casa, differenziarli e conferirli appositamente. Ora quel tratto di spiaggia è pulito e stupendo più che mai.  Let’s Clean Up Europe è la campagna europea contro il littering e l’abbandono dei rifiuti che vede  numerose iniziative in Europa ed Italia. Parallelamente alle azione di pulizia, lo scopo della campagna è ricordare quanti rifiuti vengono prodotti, da dove vengono e riflettere su come poterli separare e riciclare al meglio. Anche per questo, si è provveduto, con il supporto di AVR ad una raccolta separata dei rifiuti raccolti durante l’azione per avviarli a riciclo e a corretto smaltimento.