fbpx

Reggio Calabria, strade disastrate: linea 14 dei BUS Atam non può arrivare al capolinea, disagi per i residenti di Archi

Reggio Calabria, ulteriori disagi per i cittadini a causa del dissesto stradale

I mesi passano e la situazione non volge al termine. Una cosa comunque è certa, a pagarne le spese sono sempre i cittadini. In questo caso parliamo dei cittadini di Archi che, per motivi “sconosciuti”, ma tanto sconosciuti non sono, hanno perso la comodità di arrivare serenamente a casa e comodamente seduti sulla linea 14 dell’ATAM che ha cambiato il ventennale capolinea mettendo fuori gioco centinaia di famiglie ma soprattutto decine di anziani che di punto in bianco si sono ritrovati a non uscire più da casa per non essere costretti a percorrere la gravosa risalita a piedi. I lotti del rione Cep, a pagarne le spese, sono ben quattro. Le cause non sono certamente da attribuire all’azienda di trasporti, bensì cattiva gestione e messa in opera del manto stradale nella zona in questione.

David Crucitti