fbpx

Reggio Calabria, elezioni a Sant’Ilario dello Jonio. Il presidente del consiglio comunale: “ho sempre tenuto alto il valore della vera politica”

Reggio Calabria, elezioni a Sant’Ilario dello Jonio. Polichieni: “ho sempre concepito l’agire politico come un servizio da rendere alla comunità nell’interesse generale di tutti”

“In occasione della conclusione della legislatura, nella qualità di Presidente del Consiglio Comunale di Sant’Ilario Jonio, intendo rivolgere un messaggio di saluto e di ringraziamento a tutti i cittadini. Ho ormai un nutrito bagaglio di tempo e di incondizionato affetto, che ho offerto al paese nella mia abbastanza lunga attività amministrativa. Ho sempre concepito l’agire politico come un servizio da rendere alla comunità nell’interesse generale di tutti. Ho sempre creduto che l’amore verso la propria Terra, verso il proprio paese, debba tradursi nel rispetto assoluto verso le Istituzioni democratiche in quanto tali, per il valore fondamentale che esse rivestono per la cittadinanza. E quando ci sono stati momenti difficili, ho anteposto sempre il dovere istituzionale, continuando a portare avanti, con responsabilità e dignità la carica che ricoprivo”, è quanto scrive in una nota Tina Policheni, presidente del Consiglio Comunale di S. Ilario dello Ionio. “Ho sempre tenuto alto – prosegue- il valore della vera politica, che è fatta di alti ideali, la quale poco a che fare con giochi di potere, interessi personali e meschinità travestite da nobili parole. Il succedersi delle esperienze e delle prove determina ovunque diversità di situazioni, per via degli alti e bassi, che la politica conosce. Eppure il momento che sto vivendo adesso mi offre una forte, positiva emozione, che in parte mi ripaga di tante angustie passate. Avverto, come Presidente del Consiglio Comunale, forte e viva la soddisfazione di assistere oggi al ripristino nel nostro paese, della normale vicenda democratica, che i padri del pensiero politico hanno considerato come necessaria e fondamentale per lo sviluppo di una società, che si voglia considerare evoluta e civile. Il ritorno del dibattito consiliare tra maggioranza e opposizione ricrea i termini di una libera discussione, che è l’unico presupposto capace di favorire delle scelte di esclusivo interesse della Comunità. Sempre convinta delle mie scelte e sostenendo la lista “Uniti per Cambiare”, con Pino Palmisani candidato a Sindaco, lista che rappresenta la bella squadra nella quale credo e alla quale appartengo, auguro un confronto leale, civile e democratico, nella certezza che, dopo questa competizione, S.Ilario, Condojanni, la Marina e le Contrade torneranno a brillare ancora più di prima”, conclude-