fbpx

Reggio Calabria: corso di alta formazione promosso dalla Fondazione Antonino Scopelliti

inaugurazione sede fondazione scopelliti Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

Reggio Calabria: “Immigrazione e territorio, dalla realtà sociale alle tecniche difensive dopo l’entrata in vigore del D.l. Sicurezza” è il titolo del programma del corso di alta formazione promosso dalla Fondazione Antonino Scopelliti

“Immigrazione e territorio, dalla realtà sociale alle tecniche difensive dopo l’entrata in vigore del D.l. Sicurezza” è il titolo del programma del corso di alta formazione promosso dalla Fondazione Antonino Scopelliti insieme all’Associazione nazionale forense (ANF), Consiglio nazionale forense (CNF) e Ordine degli avvocati di Reggio Calabria. Il corso è suddiviso in quattro date e si svolgerà sempre nella sala biblioteca di Palazzo Alvaro (palazzo della Città metropolitana): 3 maggio dalle ore 15.00 alle 19.00 con argomenti trattati: decreti di espulsione e sicure di esecuzione (avv. Ivan Pupetti, foro di Roma), patrocinio a spese dello Stato (avv. Danilo Sarra, cons. Ordine avvocati Reggio Calabria), Caratteristiche e criticità del fenomeno migratorio (Questura di Reggio Calabria); 4 maggio dalle ore 10.00 alle 14.00: udienza di convalida e di proroga delle espulsioni davanti al Giudice di pace (avv. Alessandra Zagarella, GdP Milano), Normativa e procedure italiane ed europee in materia di immigrazione (dr. Ugo Ferruta, GdP Roma), il sistema di accoglienza Sprar/Siproimi (dr. Davide Grilletto Sprar Approdi Mediterranei); 10 maggio dalle ore 15.00 alle ore 19.00: diritto penale dell’immigrazione (avv. Giuliana Barberi foro di Reggio Calabria, commissione formazione CNF), i minori stranieri non accompagnati, legge Zampa, casi pratici (avv. Adriano Scardaccione, foro di Roma), ingresso e soggiorno in territorio nazionale, ricorsi alla giustizia amministrativa (avv. Luigi Migliaccio, foro di Napoli); 11 maggio dalle ore 10.00 alle ore 14.00: la protezione internazionale, gli istituti sostanziali e le competenze dell’AGO (dr. Carlo Alberto Indellicati, giudice presso la sez. spec. immigrazione del Tribunale di Catania), asilo e protezione internazionale (avv. Luigi Migliaccio, foro di Napoli), l’iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo dopo l’entrata in vigore del d.l. 113/2018 (avv. Francesco Penna, foro di Reggio Calabria).