fbpx

Reggio Calabria: al Santuario di San Francesco di Paola a Catona, festeggiamenti per la ricorrenza giubilare del V anniversario della canonizzazione del Santo

  • il Presidente Cosimo Sframeli con il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà
    il Presidente Cosimo Sframeli con il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà
  • il Contrammiraglio Francesco Ciprioti (già Vice Presidente dell’Associazione per oltre 15 anni e attuale Presidente del Collegio dei Probiviri), con il cardinale Francesco Montenegro.
    il Contrammiraglio Francesco Ciprioti (già Vice Presidente dell’Associazione per oltre 15 anni e attuale Presidente del Collegio dei Probiviri), con il cardinale Francesco Montenegro.
/

Reggio: il 4 maggio hanno avuto luogo i festeggiamenti in onore di San Francesco di Paola, patrono della gente di mare e della Calabria

Il giorno 4 maggio 2019 nel Santuario San Francesco di Paola di Catona di Reggio Calabria, hanno avuto luogo i festeggiamenti in onore di San Francesco di Paola , patrono della gente di mare e della Calabria. La solenne celebrazione eucaristica, è stata presieduta da S. Em. Il Card. Francesco Montenegro, Arcivescovo di Agrigento e presidente della commissione episcopale per le migrazioni e presidente della fondazione Migrantes.

Padre Giovanni Tolaro, Superiore e Parroco della Parrocchia di San Francesco di Paola, anche quest’anno ha invitato l’Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana – Sezione Calabria, a festeggiare il Santo Patrono di Catona. I Mauriziani, guidati dal loro Presidente Ten. (CC) r. Cosimo Sframeli (tra cui l’Ammiraglio Francesco Ciprioti, il Cap. Fregata Domenico Cicco, e i Lgt. Donato, Ricciardi e D’Amanti) hanno risposto all’appello e partecipato, come da tradizione, alla cerimonia religiosa in onore del grande taumaturgo che, fu religioso eremita, nonché fondatore dell’Ordine dei Minimi che improntò la sua vita ecclesiastica sulla povertà.

Alla celebrazione eucaristica,  hanno partecipato numerosi fedeli tra cui il sindaco della città di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, una rappresentanza dell’Associazione  Marinai d’Italia, dell’Associazione Carabinieri in congedo e dell’UNUCI.