fbpx

Prendeva il reddito di cittadinanza e lavorava in nero: 52enne denunciato in Sicilia

Prendeva il reddito di cittadinanza e lavorava in nero: uomo denunciato in Sicilia. Lo hanno scoperto i carabinieri nel corso di un controllo

Durante un controllo delle forze dell’ordine a Palermo, è stato scoperto un uomo che prendeva il reddito di cittadinanza ma lavorava in nero in un cantiere edile. L’uomo di 52 anni era ufficialmente disoccupato e percepiva 300 euro al mese. Anche il titolare è stato denunciato in quanto responsabile di “omessa visita medica e formazione del personale, mancata redazione del piano operativo di sicurezza e nomina del medico competente”. All’operaio è stata anche sequestrata la carta acquisti del reddito di cittadinanza.

Notizie sempre aggiornate da Calabria e Sicilia, focus su Messina e Reggio Calabria con l’APP di StrettoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Notizie sempre aggiornate da Calabria e Sicilia, focus su Messina e Reggio Calabria con l’APP di StrettoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play