fbpx

41 anni fa l’omicidio Impastato: il corteo a Cinisi, 100 passi sulle orme di Peppino

In migliaia a Cinisi per ricordare Peppino Impastato: 41 anni fa veniva ucciso dalla mafia

41 anni fa Peppino Impastato veniva ucciso dalla mafia. A 41 anni dalla morte quest’oggi a Cinisi il corteo, che parte dalle sede di Radio Aut a Terrasini, fino alla Casa della memoria intitolata al  militante di Democrazia proletaria e alla madre Felicia, morta nel 2004, due anni dopo la condanna all’ergastolo del boss Tano Badalamenti come mandante dell’omicidio. “Siamo diecimila o poco meno, una grande folla“, dice Giovanni Impastato, il fratello di Peppino
Abbiamo il compito  di trasmettere ai giovani, con un linguaggio nuovo, questa storia di lotta e di coraggio“. Davanti alla Casa memoria il discorso del segretario Cgil Maurizio Landini, poi di  Luisa Impastato, figlia di Giovanni.