Noto, arrivano i parcheggi rosa: 10 stalli in centro urbano

La Giunta Comunale di Noto ha dato l’ok: gli stalli rosa, 10 in totale,  saranno ubicati vicino alle scuole, agli uffici comunali e ai luoghi di cura

La Giunta Comunale di Noto,  presieduta dal sindaco Corrado Bonfanti ha istituto i “Parcheggi Rosa”, ovvero 10 stalli di sosta in altrettante zone del centro urbano che saranno riservati alle donne conducenti di autoveicoli privati e munite di apposito Contrassegno Temporaneo Rosa (Ctr).

Contrassegno che sarà possibile richiedere all’ufficio Welfare, attraverso apposita domanda scaricabile dal sito internet del Comune ed a cui andranno allegati la fotocopia del documento di riconoscimento, il certificato originale del medico di famiglia che attesta lo stato di gravidanza e l’autocertificazione che attesta la residenza nel territorio del Comune. Per ciascuna famiglia potrà essere rilasciato un solo Contrassegno Temporaneo Rosa, la cui scadenza è prevista 30 giorni dopo la data del presunto parto indicata sul certificato del medico di famiglia.

10 stalli in centro storico

I “Parcheggi Rosa”, indicati con le opportune segnaletiche orizzontali e verticali, saranno attivi dal lunedì al sabato, festivi esclusi, dalle 8 alle 20. Stalli che saranno ubicati nelle seguenti zone della città: piazzale dell’ospedale Trigona; via Cavarra nei pressi del centro Emodialisi; viale Marconi; piazza XVI Maggio; piazza Bolivar nei pressi degli uffici comunali; via Fazello nei pressi dell’istituto comprensivo Giovanni Aurispa; via Roma nei pressi dell’istituto comprensivo Francesco Maiore; via Fornaciari nei pressi dell’istituto comprensivo Giuseppe Melodia; via Montessori nell’area interna del parcheggio del Distretto Sanitario di Noto.

Il sindaco di Noto: “Spazi appositi per le donne in gravidanza”

I “Parcheggi Rosa” costituiscono un grande contributo sociale per le donne in stato di gravidanza – ha commentato il sindaco Corrado Bonfanti – che può consentire loro di vivere la maternità con più serenità e meno stress, favorendo la loro mobilità dentro il centro urbano, permettendo loro di parcheggiare senza difficoltà negli appositi spazi”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE