fbpx

Lutto in Calabria, morto il noto giornalista Paolo Pollichieni

È morto all’Ospedale di Padova Paolo Pollichieni: giornalismo calabrese in lutto, era direttore del Corriere della Calabria

E’ morto questa sera all’Ospedale di Padova il noto giornalista calabrese Paolo Pollichieni, direttore del Corriere della Calabria, con un passato a Gazzetta del Sud e Calabria Ora. Pollichieni era malato da alcuni mesi. Nato a Locri il 9 maggio del 1957, Paolo era  giornalista professionista dal 1992 ed era molto stimato dai colleghi. La redazione di StrettoWeb si stringe al dolore della famiglia.

Il cordoglio del sindaco Mario Occhiuto per la prematura scomparsa del giornalista Paolo Pollichieni, direttore del Corriere della Calabria

“Con profondo sconcerto e incredulità apprendo della prematura scomparsa di Paolo Pollichieni, professionista per il quale ho sempre nutrito stima sincera e di cui fatico a pensare che non sia più tra noi”. Il sindaco Mario Occhiuto esprime sentito cordoglio, a nome suo e della Giunta, per la morte del noto giornalista. “Fuori da ogni retorica, Paolo era davvero quel che si dice un cronista di razza – aggiunge Occhiuto – Capace di raccontare sia fatti di politica che di ‘ndrangheta, per esempio, col piglio di chi sa veramente il mestiere. Non a caso era un riferimento di credibilità per gli stessi amministratori che finivano nella sua lente di ingrandimento o nelle sue interviste. Ne mancheranno le disamine e le attente analisi critiche, in particolare sulla realtà calabrese. Il mio pensiero, oltre che alla moglie ai figli, attorno a cui ci stringiamo, va  all’editore del Corriere della Calabria, Paola Militano, e ai tanti cronisti che si sono alternati nelle redazioni da lui dirette, perché in Paolo Pollichieni hanno potuto trovare un padre che lascia nei suoi insegnamenti una bussola da seguire”. 

Morto il noto giornalista Pollichieni. Magorno (Pd): “Paolo era un faro per la Calabria”

“La notizia della morte di Paolo Pollichieni arriva all’improvviso e lascia attoniti tutti i calabresi. La sua professionalità, il suo impegno e la sua passione sono stati fondamentali per il racconto quotidiano della Calabria. Paolo Pollichieni è stato il faro per tanti giovani giornalisti, per tanti ragazzi che si sono avvicinati a questo mondo di cui lui era uno dei principali esponenti”. E’ quanto scrive in una nota il senatore Pd, Ernesto Magorno. “Il suo impegno – prosegue – è stato fondamentale per la crescita del Corriere della Calabria che oggi è un cardine dell’informazione calabrese. L’avevo visto dopo il delicato intervento al Gemelli, un incontro in cui avevamo parlato di tante cose e che era terminato con un forte abbraccio. La mia vicinanza alla famiglia e a tutta la redazione del Corriere della Calabria”.

Morto il giornalista Paolo Pollichieni. Algieri: “la Calabria perde una delle sue voci più autorevoli”

“Ci lascia un grande giornalista, capace di raccontare le contraddizioni di una regione difficile. Cronista di valore e direttore coraggioso, Paolo Pollichieni ha allevato generazioni di giovani talenti dell’informazione. Spetta a loro adesso continuare il lavoro di Paolo”.  E’ quanto afferma il presidente della Camera di Commercio di Cosenza, Klaus Algieri. “Ci sentiremo tutti – ha detto Klaus Algieri – orfani di una firma autorevole. Ci mancheranno i suoi articoli e la sua rubrica.  Mi unisco al cordoglio della famiglia, della redazione del Corriere della Calabria e dell’editore Paola Militano”.

Notizie sempre aggiornate da Calabria e Sicilia, focus su Messina e Reggio Calabria con l’APP di StrettoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Notizie sempre aggiornate da Calabria e Sicilia, focus su Messina e Reggio Calabria con l’APP di StrettoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play