Lancia la spazzatura dal finestrino, un giovane lo rimprovera: lui fa retromarcia e lo investe. 27enne in ospedale in Sicilia

Sicilia, lancia un sacchetto di spazzatura e investe un 27enne: giovane ricoverato in ospedale con prognosi di 40 giorni

Pensava di averla fatta franca, ma il suo gesto di inciviltà finirà per pagarlo a caro prezzo. Un uomo a Palermo ha gettato un sacchetto di spazzatura dal finestrino dell’auto e  ha investito un 27enne. L’episodio è accaduto in via Vespucci, a Carini. Dopo aver lanciato il sacchetto dall’auto, l’uomo è stato rimproverato da un giovane, che gli ha intimato di tornare indietro. L’automobilista ha ingranato la retromarcia, ma  durante la manovra con la sua Citroen ha finito per investire il 27enne Giuseppe Cuccì. Il ragazzo è ricoverato nell’ospedale Villa Sofia, con una prognosi di 40 giorni. Subito dopo l’incidente è scattata la caccia all’uomo e gli agenti della Polizia Municipale sono riusciti a risalire a lui grazie al numero di targa e alle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza. La vettura è intestata a una società di Castelvetrano, che ha prontamente collaborato con gli inquirenti fornendo le generalità della persone che guidava l’auto: si tratta di U.A., 37 anni, che nel frattempo era giunto a Milano, dove lavora. Il 37enne stamattina si è presentato al comando dei carabinieri nel capoluogo lombardo.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...