fbpx

Tentato golpe in Turchia: arrestati 101 soldati

LaPresse/Reuters

Turchia: sono 101 i soldati turchi raggiunti stamane da un mandato di arresto per legami con il predicatore islamico Fethullah Gulen, accusato da Ankara di essere la mente del tentato golpe del luglio del 2016

Sono 101 i soldati turchi raggiunti stamane da un mandato di arresto per legami con il predicatore islamico Fethullah Gulen, accusato da Ankara di essere la mente del tentato golpe del luglio del 2016. Lo ha riferito l’agenzia di stampa ‘Anadolu’, citando fonti giudiziarie che hanno preferito mantenere l’anonimato perché non autorizzate a parlare con i media. Secondo l’ ‘Anadolu’, la procura di Istanbul ha emesso mandati di arresto nei confronti di 74 militari, 32 dei quali ancora in servizio, nell’ambito di un’inchiesta sul tentativo della rete di Gulen di infiltrare le forze armate. Tra questi figurano ufficiali. Nell’ambito di un’altra inchiesta, condotta dalla procura di Adana, nel sud della Turchia, sono stati emessi mandati di cattura contro 27 soldati, 20 dei quali ancora in servizio. Le forze di sicurezza hanno lanciato operazioni in 18 province per arrestare i sospetti.

(Rak/AKI)