fbpx

Giro d’Italia: spettacolo sul Mortirolo. Attacco di Nibali, lo squalo di Messina stacca Roglic. Vittoria straordinaria di Ciccone [FOTO]

  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Marco Alpozzi/LaPresse
    Marco Alpozzi/LaPresse
  • Marco Alpozzi/LaPresse
    Marco Alpozzi/LaPresse
  • Marco Alpozzi/LaPresse
    Marco Alpozzi/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Massimo Paolone/LaPresse
    Massimo Paolone/LaPresse
  • Marco Alpozzi/LaPresse
    Marco Alpozzi/LaPresse
  • Marco Alpozzi/LaPresse
    Marco Alpozzi/LaPresse
  • Marco Alpozzi/LaPresse
    Marco Alpozzi/LaPresse
  • Marco Alpozzi/LaPresse
    Marco Alpozzi/LaPresse
  • Marco Alpozzi/LaPresse
    Marco Alpozzi/LaPresse
  • Marco Alpozzi/LaPresse
    Marco Alpozzi/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Marco Alpozzi/LaPresse
    Marco Alpozzi/LaPresse
  • Marco Alpozzi/LaPresse
    Marco Alpozzi/LaPresse
  • Marco Alpozzi/LaPresse
    Marco Alpozzi/LaPresse
  • Marco Alpozzi/LaPresse
    Marco Alpozzi/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
/

Giro d’Italia: Nibali attacca sul Mortirolo e stacca Roglic. Carapaz mantiene la maglia Rosa. Ultima settimana del Giro al cardiopalma

Il Giro d’Italia, dopo la giornata odierna di riposo, è ripartita da Lovere, Bergamo, col tappone del Mortirolo che, pur senza il Gavia, resta durissimo. Vincenzo Nibali ha attaccato dopo i primi chilometri ed ha staccato Roglic. Lo squalo di Messina ha 1’47” di ritardo su Carapaz che mantiene la maglia Rosa. La tappa è stata vinta da Ciccone dopo una lunga fuga.

Giro d’italia: Nibali conquista terreno su Roglic, grande gara dello squalo di Messina. Carapaz ancora maglia rosa

Ha perso tanto Roglic in questa tappa del Mortirolo. Nibali e la sua squadra hanno fatto qualcosa di fantastico: hanno attaccato e distanziato uno dei favoriti come Roglic. Occhio a Carapaz, mantiene la Rosa, ed è un osso duro.

Giro d’Italia: grandissima vittoria di Ciccone dopo una lunga fuga

Un grandissimo Ciccone vince la tappa del Mortirolo dopo una lunga fuga. Vittoria meritata per Abruzzese.

Giro d’Italia: il gruppo Nibali guadagna su Roglic

Grazie all’alleanza tra Astana, la squadra di Nibali e la Movistar, Roglic sta perdendo tanti secondi e rischia di uscire dai primi tre della classifica generale.

Giro d’Italia: la fuga di Giulio Ciccone arriverà al traguardo, l’italiano è favorito

Corsa nella corsa, mentre Nibali e Carapaz distanziano Roglic, la fuga arriverà all’arrivo. Ciccone è favorito.

Giro d’Italia: grandissimo Caruso, trascina Nibali verso il traguardo

Damiano Caruso si ferma e sta aiutando il suo capitano, Vincenzo Nibali, nel lungo falsopiano verso il traguardo. Roglic è dietro.

Giro d’Italia: Caruso in fuga viene fermato, aiuterà Nibali nel falsopiano

Vincenzo Nibali, tra poco, avrà un aiuto importante: Caruso, in fuga, viene fermato. Il siciliano darà una mano allo Squalo nel falsopiano sino all’arrivo.

Giro d’Italia: sul Mortirolo Roglic arriva staccato. Inizia la discesa, Nibali in testa

Al via la discesa del Mortirolo con Nibali in testa. Roglic è staccatissimo, perde oltre 1 minuto e 30 secondi.

Giro d’Italia: tappa del Mortirolo. Landa trascina il gruppo di Nibali

E’ Landa, compagno di squadra della maglia rosa, trascina il gruppo di Nibali dove c’è anche Lopez dell’Astana. Roglic perde oltre un minuto.