fbpx

Sicilia, ex province. Musumeci: “Parlamento sovrano, anche quando sbaglia”

Elezioni ex province in Sicilia, Musumeci: “continuare con la gestione commissariale non mi pare una scelta ragionevole”

“Il parlamento è sovrano e lo è anche quando, a mio avviso, sbaglia. Perché pur essendo una legge vergognosa quelle sulle ex province, in quanto espropria i cittadini del diritto ad esprimere i vertici degli enti, continuare con la gestione commissariale non mi pare una scelta ragionevole. Mi sembra una mancanza di rispetto nei confronti degli enti locali che, seppure con il secondo livello, avrebbero avuto diritto ad esprimere un presidente e un’assemblea”. Lo ha detto il  presidente della Regione siciliana Nello Musumeci commentando la decisione di ieri dell’Ars di rinviare le elezioni di secondo livello entro il maggio 2020.