Elezioni europee, Ugl Catania: “Nuovo commissario per l’italia sia siciliano”

Elezioni europee, Musumeci (Ugl Catania): “Nuovo commissario europeo per l’Italia sia siciliano. Importante dare finalmente al sud d’Europa un giusto riconoscimento”

“Il nuovo commissario europeo per l’Italia sia siciliano.” E’ la proposta, che ha il sapore di una provocazione, quella del segretario generale territoriale della Ugl etnea, Giovanni Musumeci, a pochi giorni dal voto per il rinnovo del parlamento Ue. “Alla nostra nazione spetta comunque la designazione di un componente per l’euro esecutivo e ci farebbe piacere se la Lega, essendo la formazione politica che ha ottenuto maggiore consenso nel sud, per un incarico così importante puntasse su una personalità della nostra regione. La Sicilia è la porta d’Europa e merita il giusto riconoscimento, oltre ad una maggiore attenzione in termini di investimenti per lo sviluppo, il lavoro e le infrastrutture, anche per ciò che ha rappresentato in questi anni. Considerata l’ormai palese volontà delle forze politiche di trattare per garantire all’Italia un portafoglio di peso nello scacchiere della Commissione europea, crediamo che quest’isola con la sua classe dirigente e le sue professionalità possa esprimere la migliore proposta possibile aldilà degli schieramenti. Per la Sicilia e per l’intero mezzogiorno, si tratterebbe di un gesto storico, di enorme rilevanza politica, simbolica e non solo, che auspichiamo possa davvero avvenire”– conclude Musumeci.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE