fbpx

Elezioni Europee, l’ambasciatore russo in Italia: “Stop a sanzioni, urge collaborazione tra Mosca e Unione Europea”

Razov: “Russia e Unione Europea sono partner naturali. La nostra collaborazione ha enormi potenzialità di sviluppo. Insieme contiamo più di 650 milioni di abitanti”

“Contiamo che nell’europarlamento di nuova composizione, invece della retorica sanzionatoria ormai consolidata nel lessico di singoli politici europei, risuoneranno appelli al dialogo e alla costruzione del partenariato parlamentare. Ciò consentirà di abbandonare l’insensata contrapposizione che ha significato perdite multimiliardarie per le imprese europee e perdite nel mercato russo”. Lo dichiara l’ambasciatore russo in Italia, Sergej Razov, in un’intervista al quotidiano online Agenzia Stampa Italia. “Russia e UE – aggiunge il diplomatico – sono partner naturali. La nostra collaborazione ha enormi potenzialità di sviluppo. Insieme contiamo più di 650 milioni di abitanti che popolano un territorio di più di 21 milioni di chilometri quadrati, disponiamo di enormi risorse naturali, una base tecnologica evoluta e vantaggi economici complementari”.