Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Elezioni europee, il PD: “A Messina chiudiamo la campagna elettorale a testa alta”

Tags: Elezioni europee 2019

Il PD chiude la campagna elettorale per le europee, subito dopo il voto del 26 maggio esecutivo e deputazione si riuniranno per discutere sulla situazione amministrativa della città di Messina

Il Partito Democratico chiude la campagna elettorale per le europee a testa alta: nella peggiore, per toni e contenuti, che questo paese ricordi, noi abbiamo tenuto la barra dritta, senza lasciarci sedurre né intimorire dai toni che i nostri avversari hanno messo in campo, intrisi di odio, false notizie e programmi che rasentano la follia, e spingendo invece sui temi che da sempre sono nostri: lavoro, welfare, migrazioni, fondi europei e l’importanza di un’Europa di popoli contrapposta a localismi, nazionalismi ed egoismi, per una campagna elettorale impostata sul dialogo e sulla comprensione delle dinamiche che regolano politica e rapporti europei, e non su slogan urlati e populismo, ponendoci come l’unica, reale alternativa alle derive razziste, xenofobe, demagogiche e populiste che ammorbano la politica italiana”.

Così la segreteria provinciale e la deputazione del Pd di Messina commentano la fine della campagna elettorale prima delle Europee di domenica 26 maggio: “Messina ha avuto l’onore ed il piacere di ospitare le candidate Caterina Chinnici e Michela Giuffrida, eurodeputate uscenti che nei cinque anni precedenti si sono contraddistinte per impegno e propositività riconosciute a livello europeo, Virginia Puzzolo, ingegnere che si occupa di astrofisica ed è capo settore nell’Agenzia esecutiva per la Ricerca della Commissione Europea, ed il candidato Pietro Bartolo, che per decenni ha fatto il medico a Lampedusa, terra di frontiera, toccando con mano il fenomeno delle migrazioni ed i drammi e le tragedie ad esso connessi”.

“A loro – continua la nota – noi messinesi e siciliani affidiamo la rappresentatività in Europa, consapevoli della loro forza, passione e soprattutto competenza: in un periodo storico in cui chi urla più forte e la spara più grossa riscuote più consensi, noi abbiamo scelto di distinguerci, selezionando il miglior materiale umano possibile per governarci e portare le istanze dei territori a Bruxelles, certi che sarà una scelta che chi si recherà alle urne saprà premiare”, concludono la segreteria provinciale e la deputazione del Pd di Messina, annunciando che subito dopo le elezioni europee l’esecutivo e deputazione si riuniranno per discutere sulla situazione amministrativa della città di Messina.