Elezioni Europee: sovranisti avanti. Popolari primi ma senza maggioranza, cercano nuovi alleati

Elezioni Europee: affluenza boom nel Vecchio Continete, populisti avanzano ma non sfondano. Volano i Verdi, Popolari primi ma senza maggioranza

I grandi trionfatori delle elezioni europee sono Matteo Salvini, Marine Le Pen e Viktor Orban, primi in Italia, Francia ed Ungheria. La leader della destra francese fa pressione a Macron, il quale, di sicuro dovrà fare delle riflessioni sul futuro. Intanto al Parlamento Europeo si profila un’alleanza a tre Ppe-S&D e Alde, perché popolari e socialisti da soli non avrebbero la maggioranza richiesta di 376 seggi.

Elezioni Europee: i dati in Germania

Alle elezioni europee in Germania volano i Verdi al 20,5%, mentre la Cdu-Csu della Merkel resta primo partito negli exit poll con il 27.5%. All’Spd andrebbe il 15,6%, all’AfD il 10.5%.

Elezioni Europee: i dati in Gran Bretagna

Il partito della Brexit di Nigel Farage è al 38% in Gran Bretagna dove emerge che i conservatori si fermerebbero al 10%. Secondi i liberaldemocratici con il 23%.

Elezioni Europee: i dati in Austria

Alle elezioni europee in Austria vincono i Popolari del cancelliere Kurz; perde, ma non crolla dopo lo scandalo Strache, la destra del Fpoe.

Elezioni Europee: i dati in Grecia

Alle elezioni europee in Grecia, successo dei conservatori di Nea Dimokatia con il 36%; Syriza, del premier Tsipras, tiene al 27%, ma scivola al secondo posto.

Elezioni Europee: i dati in Francia

Alle elezioni europee in Francia la lista del Rassemblent National di Marine Le Pen è primo partito superando la lista Renaissance del partito di Macron. Il primo avrebbe ottenuto tra il 23 e il 25% contro il 19-22% della lista del presidente. Le Pen ha chiesto “lo scioglimento dell’Assemblea Nazionale”.

Elezioni Europee: i dati in Ungheria

Alle elezioni europee in Ungheria il partito di Viktor Orban, Fidesz, si conferma in testa ai primi exit poll con un netto 56%. Il risultato è superiore di 4 punti percentuali rispetto alle elezioni europee del 2014.

Elezioni Europee: i dati in Spagna

Alle elezioni europee in Spagna i socialisti del premier Pedro Sanchez è dato al 28,9% e 18 seggi, 11 in più rispetto ai popolari, che crollano, come alle politiche di aprile, ottenendo circa il 17,3% dei voti.

Elezioni Europee: al via lo spoglio, ecco i DATI LIVE

Notizie sempre aggiornate da Calabria e Sicilia, focus su Messina e Reggio Calabria con l’APP di StrettoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Notizie sempre aggiornate da Calabria e Sicilia, focus su Messina e Reggio Calabria con l’APP di StrettoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE