fbpx

Di Lorenzo al Napoli di Ancelotti: dalla Reggina alla lotta scudetto, un altro “figlio del Sant’Agata” da Reggio Calabria al vertice della Serie A

  • Foto Lapresse
    Foto Lapresse
  • Marco BuccFoto Lapresseo/LaPresse
    Marco BuccFoto Lapresseo/LaPresse
  • Foto Lapresse
    Foto Lapresse
  • Foto Lapresse
    Foto Lapresse
  • Giovanni Di Lorenzo
    Giovanni Di Lorenzo
/

Serie A, è fatta per Di Lorenzo al Napoli: il terzino destro, talento calcisticamente nato nel vivaio della Reggina Calcio, approda nella squadra di Ancelotti per 10 milioni di euro

Giovanni Di Lorenzo è un nuovo giocatore del Napoli di Ancelotti: il club partenopeo si è assicurato le prestazioni del terzino dell’Empoli per 10 milioni di euro subito dopo la grande prestazione di Domenica sera a San Siro nella partita al cardiopalma contro l’Inter. Di Lorenzo ha concluso la sua prima stagione in serie A con prestazioni impressionanti, ben 5 gol e 3 assist in 37 presenze in una squadra che, comunque, pur a testa alta, è retrocessa.

Di Lorenzo, che compirà 26 anni ad Agosto, è un prodotto del vivaio della Reggina Calcio: uno dei “figli del Sant’Agata” che, sulle orme di Simone Perrotta (sbocciato qui nel cuore degli anni ’90 e poi incoronato Campione del Mondo nel 2006), hanno spiccato il grande volo verso il calcio che conta. E adesso Di Lorenzo è, dopo Perrotta, quello arrivato più in alto. Approda nel Napoli di Ancelotti, unica rivale della super Juventus degli ultimi anni, con ulteriori ambizioni di competere per la corsa scudetto con i bianconeri a maggior ragione nella prossima stagione.

Di Lorenzo ha vestito ben 62 volte la maglia ufficiale della Reggina tra 2011 e 2015 in serie B e serie C. E’ uno degli eroi dello spareggio playout vincente contro il Messina nel 2015. E’ stato lanciato in prima squadra da mister Gianluca Atzori nel Sassuolo-Reggina del 29 maggio 2011, in serie B, per il suo esordio tra i professionisti, nella stagione che la Reggina avrebbe concluso con l’amarissima eliminazione di Novara dai playoff per tornare in serie A. E Di Lorenzo, nel giorno del suo esordio, aveva appena 17 anni.

Adesso la schiera dei “figli del Sant’Agata” in serie A è sempre più lunga:

  • Giovanni Di Lorenzo (Napoli)
  • Leonardo Loria (Juventus)
  • Simone Missiroli (Spal)
  • Antonino Barillà (Parma)
  • Fabio Ceravolo (Parma)
  • Jacopo Dall’Oglio (Brescia)

E chissà che nel calcio mercato di quest’estate, dalla serie B (dove la schiera è molto più lunga) non arrivi qualche altro colpo…