fbpx

Cucina Siciliana, grande successo per lo Chef Nato Micale

Ancora un altro successo per lo chef di Messina Nato Micale

La cucina siciliana è da sempre considerata tra le più buone e famose al mondo. Piatti unici, sapori deliziosi e odori inebrianti.
Da qualche tempo, però, in terra sicula si è rischiato di perdere alcune delle tradizioni che hanno reso famosa questa regione e questo per far spazio, ingiustamente, ad esperimenti di innovazione e ricerca, lontani dalla storia culinaria della Trinacria.
Fortunatamente c’è chi crede ancora in questa terra e che tutto possa essere ugualmente prelibato e genuino sulle tavole delle case e dei ristoranti siciliani, nonostante alcuni accorgimenti di stile e tecnica. Studiare in giro per l’Italia o all’estero per carpire alcuni segreti, alcune innovazioni, è una cosa utile ed importante per crescere e migliorarsi, ma tutto ha un senso se poi viene messo in pratica nei piatti della tradizione rivisitati, ma non stravolti. Chef Nato Micale è stato chiamato dal ristorante il Tironcino di Monforte San Giorgio, proprio a fare questo. Dopo qualche settimana si può serenamente dire che il progetto è a buon punto.

Involtini di Pesce Spada (Chef Nato Micale)

Numerosi clienti hanno esaltato la cucina dello chef Spadaforese capace di rendere unici i suoi piatti, come ad esempio i famosi involtini di spada in crosta di pane su verdurine croccanti e misticanze con maionese di cavolfiore, fiore all’occhiello del ristorante. Oltre a questo tantissimi i piatti che hanno trovato riscontri positivi per bontà e bellezza. Molti esperti di cucina hanno definito il lavoro dello Chef patrimonio della cucina Siciliana. Materie prime di prima qualità, cotture e impiattamenti studiati nei minimi dettagli, il tutto per non lasciare nulla al caso e soprattutto per regalare ai propri clienti un’esperienza unica.
In vista della stagione estiva, si prevedono numeri importanti per il Tironcino che punta a far conoscere a tutti i turisti le prelibatezze della vera cucina siciliana.