Catturato il clandestino fuggito dal carcere di Cosenza dopo il trasferimento da Reggio Calabria [DETTAGLI]

Catturato il 20enne del Mali evaso stamani dal carcere di Cosenza dopo il trasferimento da Reggio Calabria. A bloccarlo i carabinieri insieme alla polizia penitenziaria

E’ stato catturato questa sera Amadou Coulibally, il 20enne del Mali evaso stamani dal carcere di Cosenza dopo il trasferimento da Reggio Calabria. A bloccarlo sono stati i carabinieri insieme alla polizia penitenziaria e municipale di Cosenza. Il giovane è stato portato nella caserma dei carabinieri prima del trasferimento in carcere.

Catturato il clandestino fuggito dal carcere di Cosenza dopo il trasferimento da Reggio Calabria: individuato nei pressi di piazza dei Valdesi

In seguito all’evasione di un detenuto avvenuta questa mattina dal carcere di Cosenza, le forze dell’ordine cittadine si sono prodigate in maniera sinergica nella intensiva ricerca del fuggitivo. Per conto della Polizia Municipale ha partecipato l’ispettore Luca Tavernise mettendo a disposizione la strumentazione tecnologica in dotazione al suo nucleo operativo, ovvero un drone in grado di scandagliare con sensore termico.  Durante le attività intervento, proprio l’ispettore Tavernise, nei pressi di piazza dei Valdesi, ha individuato l’evaso consentendone così la cattura. Il sindaco Mario Occhiuto manifesta soddisfazione per tale risultato raggiunto grazie anche alla collaborazione della Polizia municipale.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...