Palermo, sgominata “banda del buco”: 5 arresti per tentato furto in supermercato [NOMI e DETTAGLI]

Palermo, i Carabinieri arrestano in flagrante 5 persone per tentato furto in un supermercato

Sgominata a Palermo la “banda del buco”. I carabinieri della Compagnia San Lorenzo hanno arrestato cinque persone appartenenti al gruppo criminale. Si tratta di: Francesco Palazzotto, 60 anni, Fabrizio Leonardi 50 anni, Salvatore Ferrante, 35 anni, Filippo Raccuglia, 21 anni, e Salvatore Dragotta 45 anni. I cinque sono accusati in concorso tra loro del tentativo di furto del supermercato “Paghi poco”. Tre di loro hanno fatto irruzione nei locali del centro commerciale, due sono rimasti fuori a fare il palo. Il tutto sotto gli occhi dei militari, che, con l’arrivo dei rinforzi, sono sono riusciti a bloccare Palazzotto e Leonardi che si trovavano per strada. I carabinieri hanno trovato dentro un deposito Ferrante, Raccuglia e Dragotto ancora ancora con in mano piccone, martello e scalpello: i tre cercavano di fare un buco nella parete per accedere nel supermercato. Il colpo era organizzato nei minimi dettagli: la banda aveva a disposizione radio ricetrasmittenti, una bombola di gas ed una di ossigeno collegate con due tubi ad un cannello metallico per aprire la cassaforte custodita nell’attività commerciale. Per loro il giudice ha disposto gli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. “Sono in corso indagini per accertare – dichiarano dal comando provinciale – se i componenti della banda siano responsabili di altri colpi”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...