Categoria: EDITORIALIFOTO & VIDEOFoto MessinaFoto SiciliaGalleryMESSINANEWSSICILIA

Due mesi fa moriva Alessandra Musarra: a Messina il corteo per ricordare la giovane vittima di femminicidio [FOTO]

“Io sono Alessandra”: corteo a Messina per ricordare la 28enne vittima di femminicidio

Esattamente due mesi fa Alessandra Musarra veniva brutalmente picchiata e uccisa nel suo appartamento di Santa Lucia sopra Contesse. Alessandra è un’altra vittima di femminicidio, un altro nome nella lunga lista di donne che ogni giorno muoiono per mano di uomini senza scrupoli. In memoria della 28enne di Messina e per tutte le vittime, questo pomeriggio è stato organizzato un corteo lungo le strade della città, al quale hanno preso parte Simona D’Angelo (presidente CeDAV Onlus), Francesca Spadaro (scrittrice), Ilenia Coletti (criminologa forense, psicoterapeuta), Annamaria Argento (imprenditrice, segretaria esecutiva associazione Fidapa Messina Capo Peloro), Alessandra Calafiore (assessore ai Servizi Sociali Comune di Messina), Cettina Restuccia (associazioni Evaluna Onlus e Penelope), Carmen Musarra (sorella di Alessandra e presidente Centro Antiviolenza “Al tuo fianco”). Presenti anche  il padre di Alessandra, Luciano, il fratello Salvatore e la madre Alberta D’Ali. La marcia, che ha preso il via da Piazza Cairoli, è terminata a Piazza Duomo, dove è seguito un momento di riflessione.