Mercati a Messina, in Consiglio comunale una proposta per la modifica del regolamento. Tuonano i commercianti: “Non siamo stati coinvolti”

Il rappresentante dei commercianti ambulanti a Messina: “Apprendiamo soltanto per vie traverse della proposta avanzata dai consiglieri PD”

Rammarico del rappresentante dei commercianti ambulanti di Messina per il mancato coinvolgimento alla stesura della proposta di modifica del Regolamento dei mercati in città. La proposta di modifica del Regolamento comunale del Commercio su aree pubbliche è stata presentata dai consiglieri comunali Antonella Russo e Felice Calabrò. “Apprendiamo soltanto per vie traverse della proposta avanzata dai consiglieri PD”, commenta il rappresentante dei Mercati di Villaggio Aldisio, Zir e Giostra, Salvatore Lanfranchi (Vento dello Stretto). “Da settimane stiamo lavorando con l’assessore al ramo Dafne Musolino sulla riorganizzazione dei mercati rionali. Molteplici sono stati i tavoli tecnici e le commissioni di studio che si sono svolte sul punto. La proposta che oggi apprendiamo– prosegue Lanfranchi- non solo non prende in considerazione l’importante mole di lavoro da noi svolto sin qui, ma neppure le istanze dei diretti interessati, calando dall’alto delle idee che potrebbero non star bene alla categoria in questione da me rappresentata a livello cittadino e per la quale giornalmente mi spendo“. L’auspicio proveniente da tutti gli esercenti mercatali è quello di “una maggiore considerazione nelle scelte prese dalla classe politica che troppo spesso vedono trattati i diretti interessati come dei semplici spettatori, anziché come attori principali di un processo di riorganizzazione dei mercati in città”.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE