Ratto morto tra i pistacchi: sequestrati 200 kg di ore verde a Bronte

I Carabinieri trovano un ratto morto tra i sacchi pistacchi, scatta la denuncia per il titolare di un’azienda di Bronte

Sequestrata a Catania una partita di 200 kg di pistacchi appartenenti ad un’ azienda di Bronte, specializzata nella lavorazione e produzione dell’oro verde. I carabinieri hanno rinvenuto un ratto morto in prossimità dei pistacchi, pertanto hanno sequestrato la partita per gli accertamenti sanitari del caso. Per il titolare dell’azienda è scattata la denuncia per violazioni in materia sanitaria e per l’utilizzo di sistemi di videosorveglianza in assenza di autorizzazione dell’ispettorato territoriale del lavoro e di accordo sindacale. Sono scattate anche sanzioni per 1.500 euro per mancata tracciabilità dei prodotti semilavorati. Nel corso del sopralluogo sarebbe stata inoltre accertata la presenza di due lavoratori in nero ed elevate sanzioni pari a 7.200 euro, con  recupero dei contributi e premi assicurativi ed assistenziali per 3000 euro. Contestate altre ammende per 1.500 euro.


Valuta questo articolo

Rating: 4.6/5. From 8 votes.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE