Pasqua: ecco le origini storiche ed il significato del Venerdì Santo

Pasqua: il Venerdì Santo è una delle giornate più importanti per i Cristiani, si commemora la morte di Cristo

Il Venerdì Santo è una delle giornate più importanti per la Chiesa Cattolica dove si commemora la Passione e Crocifissione di Gesù Cristo. In questa giornata molti fedeli adottano il digiuno che si compie come segno di penitenza. Il digiuno, insieme alla preghiera, appartengono, da sempre, alla vita e all’azione penitenziale della Chiesa perché rispondono al bisogno permanente del cristiano di conversione al regno di Dio. Il Venerdì Santo, inoltre, è un giorno in cui non si celebra l’Eucarestia e nei vari centri ci sono tradizioni che si perdono nella notte dei tempi come i Vattienti in Calabria o varie processioni storiche con il Cristo Morto.