Meteo 1° Maggio: splenderà il sole in Calabria e Sicilia

Meteo 1° Maggio: splenderà il sole sulle Alpi, in pianura Padana, su tutta la Sicilia e su gran parte della Calabria

Meteo 1° Maggio – Sarà una festa dei lavoratori dai due volti sull’Italia: in un contesto di variabilità, Mercoledì 1 Maggio vivremo un’evoluzione meteo particolarmente pericolosa per molte aree che verranno colpite da forti temporali pomeridiani. Si tratta di fenomeni tipicamente primaverili, improvvisi, dovuti alla termo-convezione dell’aria con nubi a sviluppo verticale che nel giro di poco tempo potranno trasformare quella che inizialmente sembrerà una splendida giornata di sole, in un pomeriggio da incubo con grandine, fulmini, tuoni e piogge torrenziali. Le aree più colpite dai temporali pomeridiani saranno quelle appenniniche, quindi Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania, Molise, Puglia e Basilicata. Qualche debole temporale potrà interessare anche il nord della Calabria (Pollino e Sila), la Sardegna, l’Appennino tosco/emiliano e il Friuli Venezia Giulia al confine con la Slovenia. I temporali pomeridiani più forti colpiranno Lazio e Campania, con possibili sconfinamenti anche su coste e pianure, fin su Roma e Napoli. Splenderà il sole, invece, sulle Alpi, in pianura Padana, su tutta la Sicilia e su gran parte della Calabria. Le temperature si manterranno pressocchè in linea con le medie del periodo, gradevoli nelle zone soleggiate con picchi di +25°C in pianura Padana e in modo particolare al Nord/Ovest tra Piemonte e Lombardia, e di +22°C in Sicilia, ma in calo improvviso nelle aree colpite dai temporali pomeridiani. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale, in modo particolare con i nuovi radar meteo aggiornati:


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE