Le Reggine del Bridge Ditto sbancano ai campionati italiani Under 26

Nella categoria CAS hanno vinto l’oro per la gara a coppia la reggina Claudia Scopelliti 16 anni, studentessa del liceo scientifico “L. Da Vinci” di Reggio Calabria e Pietro Gargiulli 18 anni di Messina studente del liceo classico “La Farina”

Le diciassettenni Claudia Scopelliti, Maddalena e Annachiara Pelagi con Pietro Gargiuli hanno dominato  la competizione Bridgistica nazionale dedicata agli Under 26.

Claudia Scopelliti con il messinese Pietro Gargiuli hanno fatto l’enplein vincendo anche la gara a coppie, firmando una straordinario dominio assoluto  alla tre giorni bridgistica di Salsomaggiore Terme.

Alla competizione hanno partecipato oltre 200 ragazzi suddivisi in agonisti, CAS (Centro Avviamento allo Sport) e BAS (Bridge A Scuola).

Nella categoria CAS hanno vinto l’oro per la gara a coppia la reggina Claudia Scopelliti 16 anni, studentessa del liceo scientifico “L. Da Vinci” di Reggio Calabria e Pietro Gargiulli 18 anni di Messina studente del liceo classico “La Farina”. Una gara avvincente sviluppata in tre sessioni di gioco con la coppia mista reggio/messina quasi sempre in testa alla classifica e con notevole vantaggio.

Ancora Claudia e Pietro con le gemelle Annachiara (17 anni studentessa del liceo scientifico “L. Da Vinci”) e Maddalena Pelaggi (17 anni studentessa del Liceo Classico Europeo “T. Campanella) si sono aggiudicati l’oro anche nella gara a squadre. I ragazzi hanno giocato sotto l’insegna dell’associazione Nicola Ditto di Reggio Calabria. I giovani atleti hanno meritato la vittoria dimostrando  grandi qualità e padronanza assoluta del gioco, grande concentrazione e nervi saldi anche nei momenti più difficili della competizione.

Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente dell’Associazione Nicola Ditto, Devid Ceccanti, che ha formato, sostenuto e motivato le ragazze reggine. La squadra è stata creata anche con l’apporto del Circolo Bridge Messina dove Pietro Gargiulli è tesserato. Due podi importanti per il bridge giovanile reggino che, negli ultimi tempi ha visto molti ragazzi avvicinarsi a questo sport , e l’associazione Ditto conferma il proprio valore in campo nazionale aggiungendo quest’ultima affermazione alle numerosissime degli anni passati.  Anche l’associazione Reggina Barbera ha gareggiato con due coppie e una squadra e con Michela Lazzaro, Marta Milia e Silesia Di Maria hanno ottenuto un più che onorevole quarto posto.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE