A Messina arriva il primo “Art Day”: via Garibaldi diventa un museo a cielo aperto per i turisti

A Messina l’iniziativa promossa dalle “Vetrine di via Garibaldi” in collaborazione con i ragazzi del Liceo Ernesto Basile: arriva il primo Art Day della città dello Stretto

L’Associazione “Le Vetrine di via Garibaldi“ in collaborazione con il Liceo Artistico “Ernesto Basile” di Messina e l’Art Gallery Fadibè, promuove il primo Art Day della città dello Stretto. L’evento che avrà luogo il prossimo sabato 25 maggio, vedrà impegnati per un’intera giornata tutto il comparto docenti e gli alunni del “Basile” lungo il percorso cittadino della via Garibaldi.

Ragazzi e insegnanti si cimenteranno nel mettere in evidenza le bellezze paesaggistiche ed urbane di quel territorio fatto di negozi, edifici storici e aree di verde pubblico che si estende da piazza Cairoli fino a piazza Castronovo. Valorizzeranno la via Garibaldi attraverso l’espressione artistica (pittura, scultura, performance ed installazioni) con l’obiettivo di realizzare delle piazzette tematiche che possano dare risalto e bellezza ad un tratto della città in forte sofferenza nel corso degli ultimi mesi.

L’Associazione “Le Vetrine di via Garibaldi” da sempre considera l’arte come motore di sensibilità; come incontro culturale ed educativo nello stile sociale; come estetica del bello; come possesso di un bene da condividere con l’intera città.
Si tratta a tutti gli effetti di un passo importante e deciso da parte dell’associazione per realizzare quella “via dell’Arte e della Bellezza” che resta uno dei principali obiettivi di tutti gli associati. Un obiettivo da rivendicare non solo il prossimo 25 maggio ma ogni giorno dell’anno.
L’idea alla base della manifestazione è quella di un museo a cielo aperto che possa attrarre in via Garibaldi i 300.000 croceristi che sbarcano ogni anno nella nostra Messina, ma soprattutto un museo a cielo aperto che possa permettere alla cittadinanza di riappropriarsi di una delle via storiche e più importanti di tutta la città.
La manifestazione, che si svolgerà grazie al convinto supporto di tanti commercianti della via Garibaldi, sarà la vetrina migliore per presentare il progetto definitivo della “via dell’Arte e della Bellezza”, un progetto che professionisti locali chiamati in causa dalla nostra associazione stimano aggirarsi intorno ai 150.000 euro.
Saranno inoltre partner ufficiali dell’evento “Building Administration”, “Tempocasa” di via Garibaldi, “El Negrito Caffè” e “Studio Lione/Sarli”. L’associazione dei commercianti ringrazia il dirigente scolastico dell’”Ernesto Basile”, professoressa Giuseppina Prestipino, il professor Fabio Di Bella e tutti gli studenti che prenderanno parte all’evento.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE