Le clamorose gaffe di Toninelli a Messina: dall’Aeroporto del Mela all’Autorità portuale dello Stretto a Gioia Tauro, il Ministro non sa neanche di cosa parla [VIDEO]

Le clamorose gaffe del Ministro Toninelli in visita a Messina: il ministro annuncia fondi statali per rilanciare l’aeroporto del Mela (che neanche esiste) e si dice soddisfatto per l’istituzione della 16ª Autorità dello Stretto, che ha “sbloccato i porti di Messina e… Gioia Tauro!”

“Non ho mai visto così tanti cantieri in Sicilia e probabilmente non si è mai visto un Ministro delle Infrastrutture così spesso presente in Sicilia“. E probabilmente è vero che la Sicilia non ha mai visto un ministro così: un ministro che arriva nella città dello Stretto e si lascia andare a dichiarazioni ai microfoni dei giornalisti che altro non sono che clamorose e imbarazzanti gaffe.

È successo  stamattina a Messina, durante la conferenza stampa presso la Capitaneria di Porto. Il ministro intervistato ai microfoni ha detto che il governo giallo-verde, grazie all’istituzione della 16ª Autorità portuale dello Stretto, è riuscito a “sbloccare due porti contemporaneamente: quello di Gioia Tauro e quello di Messina“.

Gioia Tauro e Messina. E Reggio Calabria? Nell’imbarazzo generale di tutti i cronisti che erano lì ad intervistarlo, il ministro non ha mai nominato Reggio Calabria, segno che per Toninelli evidentemente l’Autorità dello Stretto collega Messina a Gioia Tauro (e non Messina, Reggio Calabria, Milazzo e Villa San Giovanni).

Ma c’è di più: in Sicilia per Toninelli esiste anche l’aeroporto del Mela e bisogna anche lavorare per rilanciarlo! Peccato che l’aeroporto del Mela sia solo un progetto, rimasto lettera morta.

L’aeroporto del Mela non esiste, ma Toninelli questo non lo sa e alla domande del cronista che chiede se ci potrà mai essere una speranza per la realizzazione del progetto, il Ministro risponde e propone anche una soluzione per rilanciare lo scalo inesistente. Con soldi dello Stato! “Bisogna fare sistemaCi sono tanti piccoli aeroporti che non hanno un’organizzazione di sistema. Ho già dato mandato di fare una visione nazionale del sistema degli aeroporti, in cui ci sarà un costola che riguarderà i piccolo aeroporti, per i quali è corretto che lo Stato ci metta soldi”-ha detto il Ministro.

Ecco l’intervista con tutte le clamorose gaffe di Toninelli:

 


Valuta questo articolo

Rating: 4.2/5. From 11 votes.
Please wait...