Reggio Calabria: caso di buona sanità ai Riuniti, il racconto di un paziente del reparto di gastroenterologia

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggio Calabria: la lettera di un lettore riguardo un caso di buona sanità agli Ospedali Riuniti

Un lettore di StrettoWeb, Giovanni Neri, ci ha inviato una lettera per segnalare un caso di buona sanità che l’ha visto protagonista presso gli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. “Ho 56 anni purtroppo già’ malconcio da diverse serie patologie per questo periodicamente mi sottopongo a controlli. Si da’ il caso che una gastroscopia programmata da me da tempo ed eseguita in un momento in cui avvertivo dolori addominali e’ stata condotta dal dottor Luverà salvandomi la vita. Ancora una volta la nostra gastroenterologia diretta dal dott. Bova, si e’ dimostrata di saper far fronte a episodi complessi con alta professionalità’ e di dedizione all’ammalato mettendolo al primo piano della loro incessante attività’ quotidiana. Desidero ringraziare personalmente il dott. Luverà e tutti i medici della gastroenterologia invitando i miei concittadini a rivolgersi ad una struttura d’eccellenza senza intraprendere lunghi viaggi della speranza”.


Valuta questo articolo

Rating: 3.9/5. From 7 votes.
Please wait...